­

Missione, fonte di gioia

Credo che Gesù per primo ci ha dato uno splendido esempio pratico di esercizio della nostra missione di speranza. Nell’episodio della morte del figlio della vedova di Naim, Gesù dice alla donna “Non piangere”. Questo invito è per me bellissimo perché fa sentire tutta la speranza che c’è dietro quella sofferenza.

Il fine di questa nostra […]

Tre tappe per dire di Cristo ai giovani di oggi

Da Francesca R., MdI incaricata per l’animazione vocazionale, riceviamo e pubblichiamo questi spunti di riflessione sul come accompagnare i giovani nel cammino di discernimento vocazionale…

 

FARE SILENZIO

Siamo tutti  abituati a stare in mezzo al rumore e il silenzio ci fa paura; il rumore però ci impedisce di ascoltare l’altro  e di capire cosa vuole dirci. La […]

Un carisma quale risposta alla sofferenza

Ci è stato donato un carisma per essere accanto a chi soffre.

La parola sofferenza e la parola sofferenti hanno un’ampiezza massima per noi Missionarie degli Infermi Cristo Speranza;  abbracciano infatti i morenti, i malati, gli infermi, gli anziani, i diversamente abili, ma anche chi è povero, oppresso, solo, emarginato, in lutto, nell’ignoranza, vittima dell’ingiustizia e […]

SOLENNITÀ DI SAN CAMILLO DEL LELLIS – 14 luglio 2018

MESSAGGIO CONDIVISO

Camilliani – Figlie di san Camillo – Ministre degli Infermi – Ancelle dell’Incarnazione

Missionarie degli Infermi ‘Cristo Speranza’

C’È SOLO UNA TRISTEZZA NELLA VITA: QUELLA DI NON ESSERE SANTI!

Gioia, santità e beatitudine della misericordia

«Se cerchiamo la santità che è gradita agli occhi di Dio troviamo nel capitolo 25 del Vangelo di Matteo una regola di comportamento […]

Tra paura e fiducia, impegno e abbandono

Ho accolto la proposta del Vescovo della mia diocesi di assumere l’incarico di responsabile diocesana della Pastorale della Salute vivendo in me contemporaneamente due sentimenti contrapposti: paura e fiducia.

Fin dal primo istante ho percepito che si sarebbe trattato di una responsabilità troppo grande per me e a prevalere è stata la paura. La […]

DESIDERI…Una preghiera, forse una poesia..

Vorrei, Signore, che Tu
ti coricassi vicino a me
sotto una pianta di ulivo,
e insieme guardassimo l’azzurro
tra i rami,
e insieme parlassimo di pace,
pensassimo
pace,
e tutto fosse pace
in tutti gli uomini.

Vorrei che ci fosse tanto sole,
tanto silenzio.

O forse, non parlassimo neppur;
ma la pace regnasse,
e Tu, grande,
molto grande,
fossi vicino a me piccolo,
a me, in pace.

O perchè non sostare
vicino
ad una pianta […]

Ricercare ed accogliere la volontà di Dio…

La ricerca e l’adesione alla volontà di Dio su di noi è prima di tutto un ascolto, un’accoglienza. Si tratta di riconoscere nei semplici avvenimenti della vita la mano di Dio: ad esempio se nell’incontro con una persona io penso che è stato Dio a porla sulla mia strada, ecco che la vedo diversa. […]

Donargli che cosa?

E’ più facile, per chi desidera impegnarsi, avvicinare un poveretto. Il povero sa con maggiore umiltà accettare una parola, un aiuto, una presenza. Ma quando mi capita di accostare uno che non ha bisogno di niente? Che ha tutto? Che possiede tanto più di me? Già…andarci a mani vuote!

Ma se le mani sono vuote, occorre […]

Da Lorenzo, figlio di Lucia e Mariano, Comunità familiare Cristo Speranza, riceviamo e pubblichiamo….

“Il 6 maggio 2017 ho partecipato con i miei genitori ad un incontro organizzato dagli Associati all’Istituto Secolare Missionarie degli Infermi Cristo Speranza, sul’Esortazione apostolica postsinodale AMORIS LAETITIA di Papa Francesco.
Posso dire che quanto ho ascoltato, ha piacevolmente catturato il mio interesse perchè il relatore, P. G. Policante M.I., è partito dall’amore coniugale e dalle […]

Dalle Lettere di Germana alle Missionarie della prima ora, da lei affettuosamente chiamate “Mie giovanissime”

“…Mie giovanissime,

anche oggi apro a caso la nostra Costituzione e sottolineo alcune parole di un articolo: tutto ciò che gli uomini hanno (energie e debolezze, capacità e limiti…) sono realtà da orientare al Padre per mezzo di Gesù Cristo.

Ho sottolineato due termini: debolezze e limiti, proprio pensando a noi “giovanissime” e al nostro viziaccio di […]